Collaborazioni — 15 Luglio 2013

Dal 2001 a seguito di una gara d’appalto la Cooperativa gestisce a i centri per minori di proprietà delle Opere Riunite di Venezia, istituto di pubblica assistenza e beneficenza che opera da sempre nel territorio veneziano.

Le strutture in carico, pur accogliendo tutte ospiti di un’età compresa tra i tre e i diciotto anni, hanno metodologie e obiettivi differenti che si adeguano alle esigenze presentate dai minori ospiti e alle contingenze emergenti dal contesto territoriale.

Le comunità educative attualmente gestite dalla cooperativa sono:

Comunità Ca’ dei Bimbi – Castello

Destinatari: bambini/e e preadolescenti, italiani e stranieri, in situazione di disagio personale o familiare (attualmente sono presenti anche adolescenti).

Intervento educativo: L’intervento mira ad aiutare il ragazzo ad elaborare i traumi vissuti e le difficoltà personali o familiari, che lo hanno condotto all’affidamento in comunità.

Comunità Ca’ Emiliani Mamma Bambino-Marghera

Destinatari: mamme con bambini, italiane e straniere

Intervento: L’attuale accoglienza si attua nei confronti di bambini e donne italiane e straniere con bambini, per i quali siano richiesti da parte dei Servizi Sociali e/o dal Tribunale per i Minorenni l’allontanamento da una situazione di rischio e soprattutto la messa in protezione dei minori.

 

Comunità Ca’ Emiliani minori

Destinatari: preadolescenti e adolescenti, italiani e stranieri, in situazione di disagio personale o familiare. Soggetti con problematiche correlate a gravi conflitti familiari, anche con implicazioni di disagio psichico. Adolescenti con difficoltà espresse attraverso agìti, fughe, manifestazioni di aggressività.

Intervento : Accoglienza ed educazione di minori in situazione di disagio familiare e / o sociale, finalizzate alla crescita e all’armonico sviluppo del minore; prevenzione, cura dell’emarginazione e di forme di devianza e disadattamento sociale. Reinserimento nel nucleo di provenienza o raggiungimento di un’autonomia personale.

Comunità Ca’ dei Giovani

Tipologia di comunità: Comunità educativa per Minori con pronta accoglienza.

ANTENNA 112 E ANTENNINA Le comunità educative per minori con problemi di autismo e psicosi infantile

Destinatari: bambini e adolescenti psicotici e autistici o con gravi disturbi della personalità; Antenna 112: fino ai 18 anni; Antenna 112 – Antennina: dai 3 ai 12 anni.

Durata dell’intervento terapeutico: Scopo ultimo dei Centri Antenna 112 e Antennina è permettere a questi soggetti un reinserimento nel contesto sociale e familiare da cui erano esclusi.

Destinatari: bambini e adolescenti con disturbi evolutivi globali o con gravi disturbi della personalità.

CENTRO DARSENA

Il Centro Darsena è ente gestore del Progetto “Fontego” del Comune di Venezia e parte del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR – ex P.N.A.).

Beneficiari: donne singole, nuclei familiari e famiglie monoparentali richiedenti o titolari di protezione internazionale o in possesso di protezione umanitaria e sussidiaria

Scopo: accompagnare ogni singola persona accolta lungo un percorso di (ri)conquista della propria autonomia.

http://www.buonpastore.org/

Notizie correlate

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Comments are closed.